to top

Paolo Orlandi e i suoi zombie super pop

Paolo Orlandi è un illustratore e fumettista italiano. Nel suo ultimo lavoro The watching dead project, gli zombie siamo noi, la giovane società moderna fatta di selfie perfetti e levigati…

paolo orlandi illustrazioni pure gold magazine

Ed eccomi a parlare di illustrazioni e illustratori moderni. Dopo i disegni pulp ai limiti dell’ horror di Angelo Montanari, non posso non parlarvi di Paolo Orlandi e dei suoi zombie ipercolorati.

Paolo Orlandi è cresciuto tra fine anni ’80 e ’90. Figlio della mia stessa generazione, è cresciuto in quei tempi in cui il cinema, la musica, la scena artistica, erano zeppi di ammazzavampiri, streghe e mostri “trasformabili”. A partire dai video musicali su MTV, fino ad arrivare ai film e alle serie tv seguitissime.

Così Paolo, attinge al suo passato e al bagaglio di immagini anni ’90 e, mixando i suoi ricordi con un pizzico di follia, creatività e vivaci cromie, realizza il suo nuovo progetto intitolato The Watching Dead.

paolo orlandi illustrazioni pure gold magazine

Paolo Orlandi. The watching dead project

Ritratti fluo in cui si intravedono organi interni, labbra aperte e “sputacchiose”, occhi sgranati ed espressioni alineate. I colori appaiono brillanti, le linee e le forme sono espresse in una maniera così raffinata, che a primo impatto non sembrano affatto zombie, ma quando ti soffermi, ti rendi conto della loro reale natura.

Una vera e propria esplosione di energia, eppure gli zombie sono morti viventi. Ebbene i morti di Paolo Orlandi non camminano e non uccidono, ma semplicemente rivelano. Rivelano l’essenza; quella cupa essenza della nostra società attuale, fatta di valori puerili perennemente legati ai social network. I morti che disegna Paolo guardano lo smartphone, pronti ad attendere un nuovo like e a svenarsi per ottenere sempre più followers.

paolo orlandi illustrazioni pure gold magazine

Paolo Orlandi. Le idee

-Ecco, ciò che mi confida Paolo, quando, durante la nostra chiacchierata, gli chiedo: qual’è il significato dei tuoi zombie?

“Tutto è filtrato dai nostri bei profili social, siamo tutti belli, con le app che ci levigano la faccia, ci mostriamo perfetti e felici e con un opinione su tutto. In realtà siamo tutti egomostri che guardano anestetizzati e distanti tutto ciò che accade intorno. Dai più violenti attentati, all’ ultimo tatuaggio nella bocca di una Kardashian a caso, all’ improbabile cambio di sesso di un repubblicano 70enne, fino  all’ ultimo pazzo che ha ucciso per noia.

Lo zombie è l’ emblema del mostro senza volontà, senza sensazioni e perennemente affamato. I miei zombie non sono affamati di cervelli, ma di reazioni ai loro post, di “amici” che magari non conosceranno mai e guardano inebetiti la loro immagine sfalsata iper colorata, ripetendosi: my self is beauty.”

paolo orlandi illustrazioni pure gold magazine

Lo scopo del progetto è semplicemente svelare il mostro che si annida nel nostro profilo social. Senza filtri né finzioni. Paolo “zombiezza” attraverso il suo stile ironico e coinvolgente, la foto profilo del soggetto. Si arma solo di colori e fantasia, dando alla luce “pop portraits” singolari e unici nel loro genere.

I soggetti di Paolo Orlandi, sono ovviamente persone senzienti e sensibili che hanno ben compreso il fine del “contagio” e che non si aspettano sicuramente di essere disegnati più belli o più fighi di quanto siano. Ed io, sarò la sua ultima vittima, non vedo l’ora di essere “zombiezzata” da Paolo.

Personalmente, adoro questo progetto. La prova materiale di come l’arte può esprimere sensazioni, vissuti, stati d’animo e valori del tempo in cui si vive, e questo è proprio il tempo dei social.

paolo orlandi illustrazioni pure gold magazine

Paolo Orlandi. Biografia

Paolo Orlandi, illustratore e fumettista diplomato in pittura a Brera (Mi). Dal 2005 collabora con case editrici come deAgostini, Astraea editrice. Realizza illustrazioni vettoriali o handmade, in base alla richiesta del cliente.

Si occupa inoltre, di CharaDesign e storyboarding per agenzie pubblicitarie come Havas Life e Sudler&Hannesey e aziende come Mediaset.

Sitoweb ufficiale paolorlandi.it

Pagina Instagram instagram.com/paolorlandi.it/

Pagina Facebook  facebook.com/paolo.orlandi

 

Paolo Orlandi e i suoi zombie super pop
5 (100%) 5 vote[s]
Un articolo di Ida Ruggiero pubblicato il 24 Gennaio 2017 e modificato l'ultima volta il 21 Dicembre 2017
Avatar

Ida Ruggiero

"Classe 1982. Napoletana verace. Dopo esperienze nel campo della moda come fashion designer e web writer per diverse testate e magazine on line, finalmente mi sono decisa a creare qualcosa di mio. Pure Gold Magazine incarna perfettamente ciò che amo: le mie passioni e la mia voglia di sperimentare. Un “luogo” di espressione dove convergono tutte le forme d'arte".

Prima di utilizzare il sito leggi la nostra informativa sulla privacy Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Altro... Illustrazione
adry de martino illustratrice illustrazioni puregold magazine
Adry De Martino. Illustratrice italiana più autoironica del web

Oggi ho fatto quattro chiacchiere con Adry De Martino, un'illustratrice italiana, precisamente pugliese, che oltre ad essere creativa e talentuosa...

Chiudi