to top

Nuovi accessori: gli intrecci non convenzionali di Post Tradition

accessori-non-convenzionali post tradition

Vi presento Chorda, nuovi accessori di un brand italiano emergente, Post Tradition.

“Una vita senza ricerca non è degna di essere vissuta”, diceva Socrate. E noi rispondiamo prontamente e calziamo quest’appello, da sempre. Poiché, da sempre, siamo sempre alla ricerca di qualcosa. Qualcosa da dire, da vedere, sentire, esprimere. Nella realtà che ci circonda e in modo che fissi dei punti speciali sulle linee della nostra vita. Linee rette, curve, intrecciate. Trame autentiche e intrecci veri che si traducono nelle nostre storie, nelle cose che più ci piacciono, che portiamo addosso.

Inseguendo un intreccio tra le linee della mia vita, ecco cosa ho trovato per voi. Nuovi accessori da vestire, 100% made in Italy. Fili di corda che si intrecciano e si legano attorno a noi, sui nostri abiti, per un nuovo, elegante, minimalismo. E di minimal, nel panorama italiano, abbiamo interessanti esempi qui.

Parola d’ordine: indossare

I nuovi accessori Chorda sono intrecci di fili metallici da avvolgere liberamente intorno al corpo. Non semplici gioielli, né banali complementi per l’abbigliamento. E’ possibile indossarli  in diversi modi: attorno al collo, sulle mani, o anche come cintura. Come più ti ispira, insomma. Basta regolare il morsetto-cursore, cosicché ogni pezzo si può stringere e allentare, personalizzando il modo di indossarlo.

accessori-non-convenzionali post tradition

Ognuno di questi intrecci Chorda è  flessibile, morbido e leggero. I materiali impiegati per realizzare questi oggetti sono filati sottilissimi di rame,  placcati in argento e smaltati in colore. Altri componenti sono in ottone satinato e placcato. L’anima interna dei fili è in poliammide tessuto che la rende elastica e molto resistente.

Le tipologie disponibili sono dieci, da scegliere in 7 differenti combinazioni di colore doppie. Il bi-cromatismo avvolge i fili in un ritmo armonioso, creando una vera e propria trama a righe : nero-argento, nero-oro e nero-oro rosa. Ogni pezzo è definito da un numero da 01 a 10 anziché da un nome, così da sfuggire maggiormente alle definizioni. Luminosi, scintillanti ma con essenzialità, come si richiede alla sottile sofisticheria di un accessorio senza tempo e versatile per ogni circostanza.

Dentro i nuovi accessori Chorda. Il design si distingue dai dettagli

Diamo uno sguardo dentro questi bellissimi nuovi accessori, da vicino.

Chorda 09, per esempio, è un collare rigido, la cui forma allude a quella del colletto di una camicia, ma senza dress-code. E’ una forma libera che si dispone attorno al corpo e nello spazio, gli accostamenti cromatici fanno il resto. Ciò che colpisce e contribuisce a destare interesse, sono i concetti alla base di queste creazioni. Richiamano l’architettura tradizionale di abiti e accessori, ma si presentano in una forma nuova, speciale, senza mai essere eccessiva. Eppure si nota, eccome!

accessori-non-convenzionali post tradition

accessori-non-convenzionali post tradition

accessori-non-convenzionali post tradition

Chorda 08 è invece un lungo intreccio di fili, orchestrati attorno ad un cursore tripartito, della forma di un’elica o di un quadrifoglio, che consente il libero movimento dei fili. Da poter esser drappeggiato attorno al busto, collo e braccia, come lo scheletro di un abito, per diventarne l’essenza. Ogni capo indossato passa per la luminosa magia di quest’accessorio, e diviene tutt’uno. E’ questo il suo punto di forza. Neutro ma spiccatamente unico, personale, speciale.

Al capo finale di ogni creazione vi è una catenella di maglia grossa, con un pendente rotondo recante il logo. Semplice, immediato ma sofisticato. Completa il senso di ogni oggetto ideato dal brand. Come il bandolo della matassa, sembra diventare il filo conduttore dei pensieri, o sembra dare forma a ciò che cercavi, per definire e marcare chi sei, come vuoi.

Post tradition: chi, come, dove, quando

A Vicenza nel 2016 nasce, Post Tradition, brand di nuovi accessori, unici e non convenzionali. Nicola Damian, fondatore e direttore, Luisa Rasia direttore creativo e Fabio Bosello, product designer del brand. Dopo un anno prende forma Chorda, la prima collezione. Il trio si prefigge di sviluppare idee creative per prodotti luxury che abbracciano in modo trasversale il mondo della moda e quello del design.
L’estetica di Post Tradition  ha un impatto forte, ma discreta e timeless. Le collezioni sono fuori dalle definizioni temporali, sempre aperti alla personalizzazione, per adattarsi all’identità e allo spirito di chi le indossa. Oltre la tradizione, dunque, come afferma, nel suo valore nominale, il brand.

accessori-non-convenzionali post tradition

Tecniche e conoscenze made in Italy, per offrire nuovi linguaggi e categorie, a cavallo tra moda design. I tre creativi sono riusciti perfettamente a dare questa forma al lor percorso, creando qualcosa di unico.

Chorda trasforma, esplora, ricerca. Segue le linee naturali del corpo e si fonde con esso…e tu, persona che lo indossi, diventi design, e voce dei tuoi intrecci.

E, dunque, hai trovato ciò che cercavi? La creatività, sta, appunto, nel fatto che

Non finiremo mai di cercare. E la fine della nostra ricerca sarà l’arrivare al punto da cui siamo partiti e il conoscere quel luogo per la prima volta.” (T.S. Eliot)

Nuovi accessori: gli intrecci non convenzionali di Post Tradition
5 (100%) 3 votes
Un articolo di Daniela Astorino pubblicato il 3 novembre 2017 e modificato l'ultima volta il 16 novembre 2017
Daniela Astorino

Daniela Astorino

"Stilista, disegnatrice e costumista per il cinema e il teatro. Nel tempo libero adoro dipingere e organizzare eventi a tema. Amo il vintage e il riciclo. Approdata alla redazione di Pure Gold Magazine per sperimentare nuovi linguaggi per l'arte e la moda, in uno spazio nuovo, aperto e creativo".

Commenta

Prima di utilizzare il sito leggi la nostra informativa sulla privacy Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Altro... Moda
moda emergente vnata design studio
Moda emergente: Vanta Design, un marchio di cui sentiremo parlare

Innovazione, avanguardia, originalità: è la moda emergente, quella del futuro, quella di Vanta Design Studio. Un marchio inedito del Made...

Chiudi