to top

Illustratori in mostra. I lavori e le storie dei 4 autori che esporranno a Palazzo Pigorini

Oggi presento e racconto i 4 illustratori in mostra che si potranno ammirare a Palazzo Pigorni in occasione di Lapis, un “viaggio” da non perdere.

Marco Cazzato, Elisa Talentino, Riccardo Guasco e Pablo Lobato. 4 grandi artisti contemporanei. 4 Illustratori in mostra, che in occasione della seconda edizione del Festival Parma 360 saranno protagonisti dell’esposizione / evento L A P I S.

Illustratori in mostra. Lapis

Organizzata da Caracol Artshop Gallery. La mostra Lapis inizierà dal 1 Aprile fino al 14 maggio 2017 durante la seconda edizione del Festival di creatività diffusa PARMA 360. La location scelta è la splendida cornice di Palazzo Pigorini, nel centro storico di Parma, precisamente in Strada della Repubblica 29/A.

Durante l’evento sarà possibile viaggiare nel fantastico mondo di questi 4 illustratori. Inoltre, sarà allestito un bookshop dove acquistare le stampe, le serigrafie ed i libri degli autori.

Ma adesso, è il momento di mostrare e scoprire insieme le opere, le tecniche di questi  “guerrieri” del mondo illustrato. Così diversi tra loro, ognuno con il proprio stile, ed ognuno con affascinanti storie animate da raccontare.

Illustratori in mostra. Marco Cazzato

illustratori in mostra marco cazzato

Marco Cazzato nasce nel 1975. Vive e lavora a Torino. Collabora con tantissimi magazine importanti. Scrive e “dipinge” libri, vince premi, realizza cover di album musicali.

Intimista, profondo, minimale. Racconta emozioni su carta utilizzando acrilici e … fantasie surreali.

Storie vere e inventate, mondi sconosciuti e scene mai viste. Marco, esprime il mondo interiore e quello esteriore, attraverso una ricercata essenzialità. Nei suoi lavori, gli basta una palette cromatica fatta di poche tinte ma giuste, per comunicare le sue idee.

Il suo ultimo libro “Album”, si ispira alle vecchie fotografie ed è caratterizzato dall’uso di soli tre colori: bianco, ocra e nero.

Illustratori in mostra. Elisa Talentino

illustratori in mostra elisa talentino

Elisa Talentino, torinese. Si muove con naturalezza tra la pittura e l’illustrazione. Nel 2009 fonda con Paolo Berra il laboratorio di stampa d’arte Inamorarti. “Sforna” molti libri e riceve menzioni speciali per il suo lavoro. Anche lei collabora con note riviste.

Raffinata, pochi tratti essenziali. Le donne disegnate da Elisa sono spesso senza volto, lunghi capelli rossi, di tanto in tanto si servono solo di due piccole labbra color fuoco per esprimere ciò che pensano. Gestualità, scene e dettagli semplici, ma diretti. Lo stile di Elisa sfocia in un universo onirico, puro delicato e sensuale. Senza bisogno di tortuose minuzie, l’arte di Elisa, fa pieno centro travolgendoti in storie sognanti.

Illustratori in Mostra. Riccardo Guasco

illustratori in mostra riccardo guasco

Questo nome forse non sarà nuovo per molti, sia per la sua popolarità nel campo, ma anche perchè giorni fa, insieme ad altri colleghi, è comparso qui tra le pagine di Pure Gold Magazine in un post dedicato agli illustratori italiani più forti del momento.

Vive ad Alessandria. Poliedrico e versatile. Riccardo Guasco “salta” dalle tecniche digitali alle pennellate su tela con maestria e gran classe. Gioca con le forme e con i colori. Nelle sue creazioni si incontrano ironia e poesia, curve e rette, morbidezza e geometria. Ama Picasso e il cubismo e si lascia ispirare e trasportare dal futurismo reinterpretando il tutto attraverso uno stile che ti cattura e ti porta via…!

Illustratori in mostra. Pablo Lobato

illustratori in mostra pablo lobato

Made in Argentina, classe 1970. Nasce a Trelew e studia graphic design. Pablo Lobato ha lavorato con molte riviste note e i suoi lavori sono stati segnalati e selezionati da grandi riviste di settore e non.

Tratti netti, colori vivi, forme geometriche. Triangoli, rettangoli, quadrati e cerchi si incastrano tra loro trasformandosi in formidabili sagome pop. I suoi ritratti? Un “armonico agglomerato” composto da forme, cromie accese e dettagli accentuati. La forza delle sue opere è senza dubbio la riconoscibilità in tutto e per tutto. Quando osservi un suo lavoro, all’istante lo colleghi a lui e nel contempo, grazie alla sua abilità artistica, riconosci immediatamente l’immagine del personaggio raffigurato.

 

Un articolo di Ida Ruggiero pubblicato il 29 Marzo 2017 e modificato l'ultima volta il 21 Dicembre 2017
Avatar

Ida Ruggiero

"Classe 1982. Napoletana verace. Dopo esperienze nel campo della moda come fashion designer e web writer per diverse testate e magazine on line, finalmente mi sono decisa a creare qualcosa di mio. Pure Gold Magazine incarna perfettamente ciò che amo: le mie passioni e la mia voglia di sperimentare. Un “luogo” di espressione dove convergono tutte le forme d'arte".

Prima di utilizzare il sito leggi la nostra informativa sulla privacy Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Altro... Eventi, News
fuorisalone letterpress stampa a caratteri mobili
Fuorisalone. Letterpress: l’inizio del design. Un workshop dedicato alla stampa a caratteri mobili

In occasione del Fuorisalone 2017, un workshop che farà riscoprire il primo processo di produzione stampa della storia. Con la...

Chiudi