to top

Gioielli contemporanei: i 4 brand made in Italy più preziosi del cosmo

Allacciate le cinture! Catapultiamoci alla velocità della luce nel cosmo dei gioielli contemporanei, una galassia dove ogni giorno si condensano corpi celesti nuovi e variegati. Cosa ci riserva questo immenso, potenziale spazio di stile e design? Una panoplia di curiose novità. All in!

Gioielli contemporanei. Collanevrosi

gioielli contemporanei collanevrosi

Fuori dall’orbita del solito pianeta gioielli. prediligono materiali anticonvenzionali (di riciclo o industriali), con metodi accuratamente convenzionali: artigianato made in Italy. Gioielli realizzati in neoprene; neoprene isolante da idraulica, gomma impermeabile da cantiere, cloruro di polivinile o PVC, guarnizioni per lavatrici e sezioni di semplici tubi di plexiglass sempre usati in idraulica. Il mondo che ci circonda, concentrato in un gioiello estremamente particolare. Diversi e unici, con un’attentissima ricerca di materie prime e materiali. Con Collanevrosi, di tutto & di più!

gioielli contemporanei collanevrosi

• Collanevrosi. Collezione SEABED II

Elementi naturali, background marino. Un progetto speciale, estivo, sull’ambiente marino e le sue creature, un riverbero di acqua e sensi mitigati dal fondale. Materiali come ottone, legno di betulla levigato, modellato dall’acqua e verniciato secondo l’antica tecnica dei liutai, si combinano con spugne di mare tinteggiate in tonalità armoniose.

Ci aggiriamo come dati di branchie in questa collezione. Sembra di percepire onde imperfette e irregolari, da cavalcare o lasciarsi ghermire. L’elemento acqua è sottinteso in queste forme ed elementi concretissimi. Le sagome richiamano conchiglie, i colori, total by the sea.

Terra e mare, in questi oggetti dalle linee squadrate, curvilinee, dure e morbide come solo il mare sa essere. Giochi di pieni e vuoti per le collane, gli assemblaggi che ricordano la pazienza e l’ingegnosità dei lego, del costruire … in una salmastra dimensione naturale. Bracciali rigidi e spessi, con affascinanti complementi spugnose, da infilare sulle braccia di antiche/moderne nereidi. Le dee del mare di Ludovica Fusco, la nostra jewerly designer.

gioielli contemporanei marchi collanevrosi

• Collanevrosi. La designer Lodovica Fusco

Classe 1985, studia a Trieste specializzandosi in studi teatrali –prima- e di Design –poi-. Progetti e workshop in sede; negli anni 2011-13 la creazione di una linea di accessori insieme ad un collega, THE COMPLOTTO, soprattutto collane e spille, con progetti digitali e taglio laser. L’anticamera del suo progetto-brand, che verrà alla luce tra il 2012-14. Si chiamerà COLLANEvrosi. Ci fa venire la corrente, o ci scuote, ci scrolla : un nome per un concetto insolito, diverso, volto a sovvertire le convenzionalità. Primo atelier nel 2013, studio e showroom. Perfezionamento artigiano da Sossi, a Trieste. Numerosi i riconoscimenti e la partecipazione ad eventi prestigiosi, come NOT JUST A LABEL, a Milano nel 2016, e ALTAROMA.

gioielli contemporanei collanevrosi

COLLANEVROSI lancia oggi le sue novità in due collezioni l’anno, invernale ed estiva. Il logo, riguarda il lavoro industriale e narra l’opera di ribaltamento materia/lavoro infusa da Lodovica nel suo concetto creativo. Basta soppesare i materiali che utilizza, indistruttibili, a costo bassissimo. Lo specchio dei tempi, della bravura raffinata e sottile del saper cavalcare, come onde, il presente, e costringere ciò che abbiamo intorno a diventare storia e design, con forza creativa.

Gioielli contemporanei. SCHIELD

gioielli contemporanei schield

Belli, desiderati, preziosi. Kozmic Schield. Il sano impulso di creare che prende forma. L’idea di libertà, senza censure, sembra imprimere al brand il suo primigenio significato, come un Big Bang. Il brand, nato nel 2012, riguarda gioielli contemporanei di lusso, e trova il suo spazio creativo nella città di Firenze. Un’identità precisa: design all’avanguardia, non senza un’elevata abilità artigianale. La risposta ammirata da parte delle celebrities internazionali che hanno e continuano ad indossare i gioielli del marchio nelle più diverse occasioni. E la presenza sulle riviste da Vogue ad Harper’s Bazaar.

Le campagne del brand sono sempre curate dal fotografo Diego Diaz Marin, che infonde negli scatti i suoi retaggi culturali spagnoli, il suo senso di provocazione e ben si sposa con la vivace, folle ironia di Roberto Ferlito. Una coppia vorace e dinamica, ricca di spunti da seguire. Let’s follow us!

“è  un riflesso della donna che noi amiamo, libera e senza censure” dice Roberto Ferlito del suo brand.

gioielli contemporanei schield

L’ incontro con un gioiello Schield, è indiscutibilmente forte. Ogni pezzo è stato prodotto con meticolosità, e la cura che si riserva all’oreficeria più elevata. Gioielli contemporanei, attualissimi ed eccentrici.

Ottone e oro sono la base anallergica e inossidabile di ogni creazione. Su questa vengono costruiti gli inserti e le articolate composizioni, con pietre dure e swarowski.

gioielli contemporanei schield

Collezioni ispirate al romanticismo cibernetico, una cyber donna che sembra uscita da Star Wars, con fiori ed elementi futuristici. Spaziale Schield. Talvolta con richiami gotici degni di principesse medievali cristiane di…un altro pianeta, associate a campagne pubblicitarie irriverenti.

• Schield. Il designer Roberto Ferlito

gioielli contemporanei schield

Direttore creativo e fondatore di Schield è Roberto Ferlito. Un creativo-istintivo. L’ispirazione per lui, è sempre improvvisa e inaspettata, e tale è l’impatto coi suoi gioielli. Estremo. Talvolta un po’ freak, specie nelle collaborazioni. Origini siciliane, inizia il suo percorso nel mondo dell’arte per poi approdare alla sua vera vocazione, la moda. Studia a Milano, inizia poi a lavorar per Vivienne Westwood come designer di borse. Si sposta a Firenze, da Cavalli scopre la sua vocazione per il gioiello. Nella primavera/estate 2015 crea una collezione esclusiva di collane e orecchini per Mary Katrantzou. Finalista nel contest di Vogue, Who’s on the Next, per la sezione gioielli nel 2016. Da allora non si è più fermato, assistiamo incuriositi ad ogni nuova, notevole idea, che diventerà un pezzo global must have.

Gioielli contemporanei. Co.Ro jewels

gioielli contemporanei co.ro jewels

Dal 2012 con quartier generale in Roma. Gioielli realizzati a mano ispirati soprattutto al design architettonico e le forme classiche, senza tempo. Fondatrici: due giovani donne intraprendenti di nome Costanza De Cecco e Giulia Giannini.

Sofisticati esemplari di gioielleria senza tempo che prendono vita dall’oro, argento purissimo, bronzo e rutenio. Gioielli concepiti in maniera unica, pezzo per pezzo, frutto di un’accurata ricerca della forma nello spazio, volumi, come nella progettazione di una grande opera strutturale, non senza un occhio all’arte italiana della gioielleria e oreficeria.

gioielli contemporanei co.ro jewels

Co.Ro, evoca un gruppo di persone che cantano; allo stesso modo Co.Ro. si pone come un leader di orchestra, che unisce gli elementi compositivi, stabilisce i tempi e la linea creativa, guidando il suo gruppo di artigiani anziché di cantanti…un antico, suggestivo concetto filosofico, e classico.

I gioielli contemporanei Co.Ro sono animati dalle ispirazioni più disparate, tratte dal mondo che ci circonda, macro temi che suggeriscono le forme di collezione in collezione. Prediletti i bracciali importanti, rigidi, orecchini che si estendono nello spazio come nebulose, anelli forti, squadrati, importanti, spesso completati con perle o forme sferiche. Nonché collane e accessori per capelli che sono assoluti capolavori! L’architettura la fa sempre da padrona nelle forme pulite, nell’uso del colore altrettanto essenziale, dosato e sfaccettato, come elementi di un edificio ma in miniatura, da portare addosso, stupire e lasciarsi stupire.

gioielli contemporanei co.ro jewels

• Co.Ro Jewels. Le designers Costanza De Cecco e Giulia Giannini 

Costanza De Cecco e Giulia Giannini sono prima di tutto grandi amiche dai tempi del liceo, è proprio durante l’adolescenza che nasce la loro passione per l’arte e per il design. Ma nella storia del brand c’è anche il COllegio Romano, storica sede del loro ginnasio: Piazza del Collegio Romano,la splendida piazza situata a Roma tra piazza Venezia e il Pantheon, dove le nostre co-fondatrici si sono incontrate nel loro periodo di studi, che dà, appunto, la nota d’entrata al nome, l’idea, e si fonde con tutto il resto.

Entrambe le designers sono laureate in Architettura alla facoltà di Roma La Sapienza . Parallelamente agli studi universitari frequentano il corso di Design del Gioiello all’Accademia di Moda e Costume di Roma, dove scoprono la loro vera attitudine: la modellazione della cera persa applicata al mondo della gioielleria.

Dopo aver lavorato due anni come assistenti designer del gioielliere Bernard Delettrez danno vita al loro progetto: Co.Ro. , laboratorio orafo e uno studio di design. Le loro creazioni, sintesi dei molteplici studi e interessi del duo, pongono l’accento sullo studio dello spazio.

Gioielli contemporanei. Daniela Coppolino

gioielli contemporanei daniela coppolino

Per lui e per lei, uomo e donna. Geometrie rigorose, cubi, cerchi, richiami architettonici per gli anelli. Pietre incastonate e squadrate di gusto per gli anelli maschili. La geometria la fa davvero da padrona, esercita il suo fascino nello spazio, in linee discrete, con piccole pietre, dulcis in fundo, predilette in rosso o verde.

A questi piccoli parallelepipedi manca la parola, davvero. Per non parlare della curiosa, intelligente spilla-collana ispirata dai monili indossati da Garibaldi, in uno dei suoi ritratti. Un bel modo di svecchiare gioielli storici, Daniela!

gioielli contemporanei daniela coppolino

Le suggestioni, tornano molto ai capisaldi dell’architettura, che sono i punti fermi della sua formazione, un imprinting che non abbandona mai i suoi gioielli; e poi le scalinate, i fregi dei palazzi, le scanalature, le ringhiere e i loro ritmi armoniosi. Il logo, poi, sembra la pianta di un edificio, più un antica cella di un tempio che un palazzo moderno…ma anche la storia vuole la sua parte.

• La designer Daniela Coppolino

gioielli contemporanei daniela coppolino

La passione di Daniela Coppolino nasce fin da piccola, quando osservava ammirata i gioielli della mamma, e iniziò a smontare e rimontare collane, con tutte le materie a disposizione, preziose e non. Siciliana. Frequenta l’istituto d’arte di Cefalù, laboratori per sviluppare varie tecniche di oreficeria. Poi si sposta a Milano. Diploma allo IED, poi scuola Orafa Ambrosiana a Milano. Da lì, la prima mostra d gioielli a Torino e poi a Milano. E Daniela fonda la sua griffe: Daniela Coppolino Jewelry.

La mia prima collezione si chiama Geometric Obsession e nasce proprio dalla conoscenza acquisita in tutti questi anni di ricerca personale. Geometric Obsession racconta di un mondo metafisico, dai rimandi architettonici, dalle forme rigorose, dal design postmoderno ma contemporaneo” racconta Daniela.

gioielli contemporanei daniela coppolino

L’accurata ricerca estetica infusa in questo brand, è mirata ad un pubblico attento, colto e raffinato, capace di cogliere tutto il background della creatrice, infuso nelle sue opere in metalli preziosi, oro, argento e pietre. Tutto  made in Italy. La medesima attenzione riposta dal progetto al packaging. Dieci più in design.

Gioielli contemporanei: i 4 brand made in Italy più preziosi del cosmo
5 (100%) 4 vote[s]
Un articolo di Daniela Astorino pubblicato il 14 Aprile 2017 e modificato l'ultima volta il 24 Dicembre 2017
Daniela Astorino

Daniela Astorino

"Stilista, disegnatrice e costumista per il cinema e il teatro. Nel tempo libero adoro dipingere e organizzare eventi a tema. Amo il vintage e il riciclo. Approdata alla redazione di Pure Gold Magazine per sperimentare nuovi linguaggi per l'arte e la moda, in uno spazio nuovo, aperto e creativo".

Prima di utilizzare il sito leggi la nostra informativa sulla privacy Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Altro... Moda
marchio emergente lido venezia borse
Marchio emergente: Lido Venezia bags, vivace esplosione di colori e forme

Venite con me alla scoperta di un marchio emergente di borse, italianissimo. Si chiama Lido Venezia e ho avuto il...

Chiudi