to top

Oceane di Hayato Takahashi

…”L’hai amata, vero?”
Lui sospirò:
“Come posso risponderti? Lei era matta”. Sì passò la mano tra i capelli. “Dio se era tutta matta, ogni giorno era una donna diversa. Una volta intraprendente, l’altra impacciata.
Una volta esuberante, l’altra timida. Insicura e decisa.
Dolce e arrogante.
Era mille donne lei, ma il profumo era sempre lo stesso, inconfondible
Era quella la mia unica certezza.
Mi sorrideva, sapeva di fregarmi con quel sorriso.
Quando sorrideva io non capivo più nulla.
Non sapevo più parlare ne pensare.
Niente, zero.
C’era all’improvviso solo lei
Era matta, tutta matta. A volte piangeva
Dicono che in quel caso le donne vogliono solo un abbraccio. Lei no
Lei si innervosiva.
Non so dove si trova adesso ma scommetto che è ancora alla ricerca di sogni
Era matta tutta matta.
Ma l’ ho amata da impazzire”.

-Charles Bukowski-

 

Hayato Takahashi photographer

Hayato Takahashi photographer

 

 

Fotografia di Hayato Takahashi 

Modella: Oceane

Style: Ryo Shibayama

Hair stylist:  Torres

Make-up: Miki Ishikura 

 

 

 


 

 

Sei un fotografo, designer, stylist o mua e vuoi comparire con un tuo webitorial su Pure Gold Magazine? Qui tutte le info e regolamento per inviare il tuo materiale.

 

 

Oceane di Hayato Takahashi
Dai un voto a questo post
Un articolo di Ida Ruggiero pubblicato il 7 giugno 2018 e modificato l'ultima volta il 7 giugno 2018

Ida Ruggiero

"Classe 1982. Napoletana verace. Dopo esperienze nel campo della moda come fashion designer e web writer per diverse testate e magazine on line, finalmente mi sono decisa a creare qualcosa di mio. Pure Gold Magazine incarna perfettamente ciò che amo: le mie passioni e la mia voglia di sperimentare. Un “luogo” di espressione dove convergono tutte le forme d'arte".

Commenta

Prima di utilizzare il sito leggi la nostra informativa sulla privacy Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Altro... Webitorials
Klaudie Kovac editoriale moda
Dream State di Klaudie Kovac

...“E se smettesse di sognare di te, dove credi che saresti?' 'Dove sono ora, naturalmente', ribatté Alice. 'Niente affatto', disse...

Chiudi