to top

Accessori 3d: l’altra faccia inesplorata del futuro fashion

Ora venite con me in una terra inesplorata, che vi stupirà…

Abbiamo attraversato questa strabiliante frontiera, per scrivere il nuovo capitolo del fashion world, definito dalle stampanti 3d, gli strumenti del mestiere di ogni designer del futuro. Il nostro occhio in fermento, ha avuto la possibilità di sondare nuovi codici, espressioni e linguaggi : quelli dell’abito 3d.

Con la stampa 3d si possono realizzare forme mai immaginate e strutture nuove, inusuali, inedite. Le porte del bizzarro si spalancano, e il concetto di avveniristico si condensa sempre più nel presente. Qual’ è il segreto della stampa 3d? La sovrapposizione a più livelli di materiali diversi, letti, tradotti e combinati dalla stampante. Si creano, così, come abbiamo visto per gli abiti, volumi e geometrie che si sviluppano nello spazio con effetti ottici affascinanti e complessi.

Stagione dopo stagione, designer e creativi danno forma ad oggetti d’uso comune, complementi d’arredo, capi d’abbigliamento e accessori. Oramai si disegnano intere collezioni di calzature e accessori 3d, innovativi e intriganti dal punto di vista estetico. Ne vediamo qualcuno per un anticipo di futuro?

Francesca Paolin & brand

Per questo viaggio quasi spaziale tra gli accessori 3d, partiamo dall’Italia del secolo scorso: il fermento spiccato ed eccessivo degli anni ottanta, la reazione minimal dei primi novanta….ecco, Francesca nasce e fruisce questa temperie. Nei luoghi delle sue origini, paesaggi veneti, si concretizza una passione per la moda che cattura ogni piccolo gesto della quotidianità: la madre che confeziona abiti, il lavoro a maglia, il ricamo a mano dove il suo occhio seguiva con attenzione disegni e ornamenti delicatissimi e femminili, intricati ed eleganti, una tradizione diretta dalla nobiltà veneziana.

Quest’occhio aveva già visto il futuro. Avrebbe preso forma dopo una sovrapposizione di esperienze creative e decisive:  viaggi, esperienze di lavoro all’estero. Dove Francesca ha conosciuto realtà e persone che mescolano  abiti tradizionali con elementi altri, culture diverse, pensati  per altre funzioni. Un mix troppo interessante per non rimanere “stampato” nella sua memoria, così come l’arte senza tempo del fare a mano.

Diploma in  Fashion and Textile Design. Poi la prestigiosa Domus Academy, dove ottiene una borsa di studio per il master in Fashion Design. Collabora con importanti marchi di moda: Benetton, Replay, poi designer del prêt à porter e lusso inglese  Georgia Hardinge e Devika Dass. Numerosi i premi e riconoscimenti, tra cui il Primo Premio “Levi’s® Womenswear Award at Mittelmoda” nel 2011. Poi la grande sfida di un’etichetta col suo nome: Paolin, accessori 3d e bijoux.

A tu per tu con Paolin, gioielli 3d

Intricati disegni sviluppati nello spazio. Forme curve e tondeggianti, la cui caratteristica spiccata sta in un cuore di ricami, punto su punto, coerenti ed elaborati. Invece che con ago e filo, sono creati dalla delicata mano di una stampante 3d.

accessori 3d brand paolin

Anelli tondi  o fascette dai minuti intrichi, composti di piccole caselle ricamate di pizzi preziosi. Bracciali rigidi, semiaperti, come un ricamo a più livelli. Collane sontuose. Pendagli e fasce con trame bicolori per meglio definire la sovrapposizione dei disegni, come un grande lavoro a maglia, raffinatissimo da portare al collo. Orecchini. Ali aperte che si librano dal tuo orecchio in onde arricciate che non perderanno mai la forma. Nodi, come sofisticate applicazioni a rilievo, impreziosiscono il tuo orecchio. Fusioni delle forme precedenti: cerchi, semicerchi fatti di piccole catenelle, agganciate l’una sull’altra, come un complesso lavoro all’uncinetto.

I materiali degli accessori 3d ne mostrano effetti e ottiche del tutto nuove: hanno la parvenza del metallo e la sua consistenza, da un’idea così lieve, come il merletto: la trasformazione di materie termoplastiche e fitopolimeri. Ogni forma Paolin ha un che di antico e storico: i monili richiamano a volte scudi e placche, ornamenti per antiche donne greche, muse lontane di un passato che si fonde con rimembranze familiari e tradizioni, e che persiste nel presente con immagini forti.

accessori 3d brand paolin

L’ultima collezione Paolin 2016-17, ambientata in teatro – non a caso -, vede emergere proprio queste figure di donne dagli abiti ellenizzanti, semplici drappeggi su cui spiccano le parure dai toni accesi e contrastanti: rossastri e azzurrastri e favoriti, verdi intensi e antracite scuro. Forti accessori 3d per una forte personalità del presente, da ora in poi. Nostalgie future da scoprire on line: ogni collezione Paolin ha un mood ben preciso, in sfumature  e variazioni da fare proprie.

Le gioie contemporanee di Maison 203

Il Made in Italy nel gioco della stampa 3d detta le sue regole, avanza nuove logiche e impone, con la forza della creatività nuovi progetti. Su questi gli ingredienti si basa Maison 203, brand nascente tra le colline del trevigiano. Dall’idea di tre creativi che ritengono il gioiello del futuro concettuale  decorativo al contempo, non senza un buona dose di tecnologia. Le porte di questo brand, sono aperte ad ogni flusso che si possa captare.

accessori 3d brand maison 203

Tre background multiculturali per un concetto inedito sugli accessori 3d, e in particolare sul gioiello: Orlando Fernandez Flores, venezuelano con una solida esperienza di design presso Foscarini, e Lucia De Conti, graphic designer , grande appassionata di moda, cosmopolita. Personalità decise ispirate da suggestioni di forte impatto estetico. Ora geometriche, naturali, oppure immerse nei linguaggi dell’architettura e della grafica contemporanea. Possiamo dire, inoltre che, le collezioni del brand sono prodotte dalla continua collaborazione tra Orlando, Lucia e altri designer: studi emergenti, oppure professionisti affermati del design italiano, impiegati in ambiti progettuali molto diversi, e  come tali in grado di donare agli accessori di Maison 203 sempre nuove formule di bellezza e di significati.

Tecnologia, forme  e materiali

Gli eclettici esperimenti di Maison 203 offrono forme voluminose e decorative, oppure eleganti e minimali che, grazie alla tecnologia 3d, risultano leggerissime e flessibili, interagendo armoniosamente con il corpo. Ogni accessorio viene poi sottoposto ad una lavorazione artigianale composita, che comprende: sabbiatura manuale di ogni pezzo, in seguito colorato e dipinto a mano, ed infine rifinito ed assemblato, sempre artigianalmente. Accanto alle realizzazioni in nylon sinterizzato- stampato in 3d – figurano edizioni speciali in ottone ottenute con l’antica tecnica della cera persa, e  proposte realizzate attraverso la sovrapposizione con materiali della tradizione artigianale, come i preziosi pellami locali.

accessori 3d brand maison 203

Osserviamo da vicino qualche interessantissimo e concettuale pezzo. Un salto nella collezione Bearing, in collaborazione con il designer milanese Giulio Iacchetti. Il brillante input della collezione, è la reinterpretazione del gioiello bon ton per eccellenza, che parte da un riferimento classico e  iconico, il filo di perle. E riconduce direttamente a Chanel, la quale, con senso del gioco e ironia, ne indossava insieme vere e false.

Si gioca con l’idea della perla, dunque, che si avvita attorno al tema dello snodo meccanico, dove una piccola sfera piena si incastra nell’alveo di in una seconda sfera più grande e cava. Si creano così giochi di tagli diagonali, pini e vuoti strutturati e architettonici, un movimento che si comunica all’intero filo di perle e si sviluppa armoniosamente. E il gioco del design vince sempre. Collana, bracciale, orecchini pendenti o composti da un’unica sfera  a incastro, e anello. Tonalità vivide: rosso ciliegia, verde oliva, blu cobalto, blu navy e nero. Un’estetica ricercata e di sicuro effetto.

Il futuro dei piccoli oggetti

Non posso non soffermarmi su questa curiosa collezione di oggetti, con spiccati intenti culturali. Si tratta di Fritto Misto, che reinterpreta con allegra ironia il concetto di souvenir. Una prospettiva decisamente lontana da monumenti e guide turistiche, che trae ispirazione dalle tipicità veneziane meno diffuse, ma più autentiche. Nasce quindi Oseléto, un oggetto dalle forme geometriche squadrate e lineari, che costruiscono volumi e giocano con la luce, un piccolo sprazzo di Venezia da tenere nei propri ambienti.

accessori 3d brand maison 203

Un oggetto speciale, che rappresenta il primo complemento d’arredo di Maison 203, svecchiando i concetto di ricordo, il senso di un luogo. Saranno questi i geniali souvenir del domani ? Completano la collezione spille nella forma delle tipiche maschere del Carnevale, del biscotto veneziano “buranello”, di topolino, di anello di totano e di triglia; oggetti da indossare e vivere con allegria e ironia,tergiversare su concetti ed eventi, lasciando spazio per nuove declinazioni. Sul sito di Maison 203 altre interessanti collezioni di accessori 3d, spunti e oggetti, disponibili in numerose possibilità, come quelle del futuro.

Kostantin Kofta e i suoi surreali accessori 3d

Ci trasferiamo a Kiev,  in Ucraina, per conoscere, stupirci e adorare le straordinarie creazioni di Kostantin Kofta, creatore di accessori 3d : borse scultoree dalle forme fori, come creature vive e vividi oggetti. Ispirato dalle emozioni e dalle suggestioni estetiche del mondo circostante – bellezza eleganza, sensualità – crea collezioni audaci, che fanno sussultare lo spettatore.

accessori 3d brand kofta

Il laboratorio e studio Kofta, combina con sapiente creatività, elementi apparentemente contraddittori e fuori dai canoni tradizionali della fashion industry, con capi e accessori che evocano sensualità e puro surrealismo. Di forte impatto la prima collezione nel 2013,  basata su particolari esperimenti  tra zaini urbani e anatomia del corpo umano: ossa, pelle, mani, piedi. Avete mai pensato di portare questi elementi “in spalla”?

accessori 3d brand kofta

Presenta alla settimana della moda di Parigi una collezione per la primavera /estate 2016  ispirata alle linee e curve dell’architettura barocca. “Drama”, così chiamata, collezione caratterizzata dal colore nero, in cui Kostantin è stato capace di adattare elementi architettonici al corpo umano, riducendoli ovviamente in scala e trasformandoli in borse uniche, con l’ausilio della stampa 3D. La tecnologia rende questi articoli di forte impatto, anche ergonomici e leggerissimi.

The last collection

La recentissima collezione 2018 apre ai nostri occhi un ventaglio di sacche di pelle che rievocano colori e orme intimamente naturali. Esprimendo l’amore di Kostantin per il design pulito  ben definito, la collezione Imago, così chiamata,  elabora il tema della metamorfosi, giocando con una palette di colori prettamente naturali e terrosi, dai verdi ai gialli e densi marroni. Borse come creature vive, ci parlano della sua sensibilità estrema per la creazione e il design.

accessori 3d brand kofta

La metamorfosi, inoltre, ci rimanda direttamente alla fase dello sviluppo in cui l’insetto affronta il suo processo di crescita e sviluppo, prima di rompere il suo guscio protettivo. Ogni forma, idea e concetto da osservare con attenzione nella galleria online di koftastudio. Strutture e forme che ci incantano per la loro bellezza evocativa di un mondo lussureggiante naturale, ma anche un messaggio di forte speranza creativa, per ciò che ci attende.  Cosa creeremo domani?

 

Accessori 3d: l’altra faccia inesplorata del futuro fashion
4.7 (93.33%) 3 votes
Un articolo di Daniela Astorino pubblicato il 27 febbraio 2018 e modificato l'ultima volta il 27 febbraio 2018
Daniela Astorino

Daniela Astorino

"Stilista, disegnatrice e costumista per il cinema e il teatro. Nel tempo libero adoro dipingere e organizzare eventi a tema. Amo il vintage e il riciclo. Approdata alla redazione di Pure Gold Magazine per sperimentare nuovi linguaggi per l'arte e la moda, in uno spazio nuovo, aperto e creativo".

Commenta

Prima di utilizzare il sito leggi la nostra informativa sulla privacy Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Altro... Moda
creazioni 3d accessori maissa
Creazioni 3d: il brand Maissa e i suoi accessori, unici e vincenti

L'avvento degli accessori 3d nella moda continua. C'è chi unisce alla nuova tecnologia la sapiente esperienza del made in Italy:...

Chiudi